Questo sito web fa uso di cookie tecnici 'di sessione', persistenti e di terze parti. Non fa uso di cookie di profilazione.
Proseguendo con la navigazione intendi aver accettato l'uso di questi cookie.

Stampa

Detenzioni

4 - 12 maggio 2012 - Palazzo Tagliaferro - Andora (SV)

Labirinto - terre e resine naturali su carta - cm. 90 x 120     Mostra d’Arte Contemporanea
4 / 12 Maggio 2012
ore 18.00 / 20.00
Palazzo Tagliaferro
largo Milano 1
17051 Andora (SV)

   

la sede espositiva su GoogleMaps® »

Descrizione
Carmen Spigno ed il Circolo Artistico “Amici nell’Arte” no profit di Garlenda partecipano al Progetto “Detenzioni: il pensiero oltre il muro”, ovvero “Il mondo del carcere e l’arte si incontrano”.

Undici artisti del sodalizio garlendese, guidato dalla presidente Carmen Spigno, hanno aderito all’iniziativa e portato in mostra i propri elaborati, ispirandosi a testi poetici, narrativi o di carattere personale, di detenuti presenti in vari istituti penitenziari sul territorio italiano.

Si tratta di Luciana Bertorelli, pittrice e ceramista, Pietrina Cau, ceramista, Sandra Cavalleri, ceramista, Anna Corti, pittrice, Maria Pia Demicheli, pittrice, Paola Maestri, pittrice, Ferdinando Marchese, pittore, Paola Moreno, pittrice, Constantin Stan Neacsu, pittore, Giuseppe Sinesi, pittore, e Carmen Spigno, pittrice.

Il Circolo ha in questa occasione collaborato con l’Associazione “Amusando”, con sede in Andora, che ha messo a disposizione gratuitamente uno spazio per l’esposizione delle opere degli artisti che hanno aderito all’iniziativa.

La finalità etica del progetto si definisce nell’intento di mettere in comunicazione il mondo della detenzione con l’ambiente esterno ad esso, e particolarmente con quei settori della creatività giovanile che possono trarre maggior crescita morale e professionale da una riflessione su questa realtà.

Le opere saranno esposte ad Andora dal 4 al 12 maggio 2012 negli ambiti di Palazzo Tagliaferro, Largo Milano 1, mentre in autunno 2012 è previsto un evento conclusivo, con sede da destinarsi, che vedrà riunite tutte le associazioni aderenti a “Detenzioni” nell’esposizione delle opere prodotte, selezionate in base allo spazio disponibile. In questa occasione verrà pubblicato un catalogo che raccoglierà i lavori prodotti accanto ai testi che li hanno ispirati.

 

Detenzioni: il pensiero oltre il muro

Alcune immagini della mostra

Ulteriori immagini su Google+ »